Chiamaci ora! 030 6153529/030 5050117

Nella legge di‪ bilancio, a quanto‪ apprende l’ANSA, ci‬ sarà il “bonus‪ verde” con detrazioni del 36% per la cura del verde privato, ovvero terrazzi e giardini, anche condominiali.

“Al via #bonusverde: detrazioni 36% per la cura giardini e terrazzi. Misura contro l’inquinamento e opportunità per nostro florovivaismo”. Lo annuncia con un tweet il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina. Il “bonus verde” approvato dal Consiglio dei Ministri prevede quindi la detrazione per la “sistemazione a verde” di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari private di qualsiasi genere (terrazzi, giardini, anche condominiali), anche mediante impianti di irrigazione, nonché a lavori di recupero del verde di giardini di interesse storico.

“A fronte dei cambiamenti climatici che interessano sempre di più anche i nostri ambienti urbani è importante che nella prossima legge di bilancio dello Stato siano previste le misure di defiscalizzazione per il verde. Infatti piante e fiori sono la prima barriera contro lo smog”: così il presidente di Coldiretti Lombardia. Ettore Prandini, dopo l’allarme inquinamento che da domani bloccherà il traffico diesel a Milano e che sta interessando l’intera regione con valori del PM10 ben oltre il limite di 50 microgrammi per metri cubo. Secondo una stima del CNR – spiega Coldiretti Lombardia – i duemila ettari di verde di Milano sono in grado di assorbire fra le 60 e le 100 tonnellate di PM10 e gas ogni anno”.

 
 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi